Home
<back
 


Partecipanti


Francesco Remotti
francesco.remotti@unito.it

Già professore ordinario di Antropologia Culturale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Torino, nel 1979 ha fondato la Missione Etnologica Italiana in Zaire, poi divenuta Missione Etnologica Italiana in Africa Equatoriale. A partire dagli anni Settanta ha condotto ricerche etnologiche nella regione del Kivu (Repubblica Democratica del Congo) concentrandosi in particolare sulla storia e sulla cultura dei Banande. Dopo essersi occupato di sistemi di parentela, della struttura politica, dei riti di iniziazione e dei processi “antropopoietici”, le sue ricerche si sono concentrate dal 2004 sugli spazi e le politiche della morte. Indagando il tema dei “luoghi dei vivi e luoghi dei morti”, Remotti ha analizzato il ruolo del bananeto nel ciclo vita-morte, le tipologie di tombe dei Banande e la loro valenza come luoghi della memoria famigliare, collettiva e storica. Ha svolto inoltre ricerche etnostoriche sui regni dell’Africa equatoriale, e attualmente sta progettando una mappatura e datazione delle tombe arboree reali, finalizzata allo studio dei processi di occupazione del territorio da parte dei Banande.